Crea sito

>>“Voyage d’une seule nuit”, l’album d’esordio degli Ardàn

Anticipato dal singolo “Omens”, pubblicato il 10 Marzo in esclusiva su Spotify e Deezer, è uscito in cd ed in digitale il 14 Aprile l’album d’esordio discografico “Voyage D’Une Seule Nuit” degli ARDAN, distribuito e promosso da Alka record label, e il secondo singolo estratto “Stranger in This World” (cover dal musical “Taboo” di Boy George) in rotazione radio.

Voyage d’une seule nuit” è un sogno, un viaggio nell’inconscio, un percorso per scoprire la vita stessa. Un bambino che desidera disperatamente esaudire il suo sogno: diventare un astronauta e volare sopra la Terra, nello spazio aperto. Iniziando dalla concezione del sogno, quando è ancora piccolo, fino alla fine del suo percorso, ogni canzone dell’album è un passo attraverso la sua vita e il suo obiettivo finale: studiare. prepararsi per il suo primo lancio, raggiungere i confini dell’atmosfera e aprire il portellone sull’ignoto. Ed è qui che sorge la domanda più importante: cosa succede ora? Cosa succede alla mente umana quando il tuo sogno, tutto quello a cui hai lavorato per tutta la vita, arriva alla sua conclusione? Sei perduto. Ti distacchi dal mondo esterno. Ti vedi diverso, vedi gli altri diversi, vedi la Terra stessa diversa. L’album da all’ascoltatore una esperienza sonora completa, una fiaba che percorre la vita di ogni persona utilizzando come mezzo descrittivo i viaggi spaziali.

Ardàn è un progetto nato nel 2015 da Alessio Ruscelli e Alessandro Marchi, rispettivamente chitarra e batteria dei Following Friday, band con la quale hanno pubblicato due EP ed un singolo per Alka Record Label. Il bisogno impellente di esprimere nuovi impulsi creativi e l’amore per i libri e l’astronomia, hanno portato i due ragazzi a comporre i primi brani a metà del 2014. All’inizio del 2015 la band decide di creare il suo primo LP, un concept album, e comincia le sessioni in studio di registrazione: “Voyage N’Une Seule Nuit” prende vita.

Ardàn propone un alternative rock sognante che talvolta assume i connotati del dream pop. La musica di questa band genera tanta tensione e arriva come un dardo infuocato al nostro petto e ci spinge a provare emozioni scalpitanti…Alcune loro sonorità fanno pensare ai Litfiba di Mondi sommersi

Spesso la musica di questa band ci porta anche impressioni ambient fantastiche che fanno viaggiare tanto la nostra mente. L’universo onirico e surreale che disegna Ardàn è quell’universo onirico e surreale che tanti di noi cercano di “reprimere” a tutti i costi perché troppo “impegnati” dal mondo reale…Ardàn cerca di far risorgere il bambino gaio, felice e spensierato che è dentro di noi, un bambino che ha tanta voglia di sognare, di immaginare, di vivere nell’infinito…

Tracklist:
01 Mayday
02 The Dreamer
03 The Big Bang
04 Omens
05 Launch!
06 Stranger in this World
07 A0620-00_V616 Mon
08 Salyut
09 Satellites
10 Moreton
11 Time
12 The Tree Under The Ship
13 Wormhole
14 ExoTerra

www.facebook.com/ardanspace

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




*