>>Qualche notizia in più su Electric Floor

Siamo in tre: Emanuele Chiarelli: voce e chitarra; Simone Costantino De Luca: programmazioni e synth; Fabio Cosentino: basso

Tendiamo a vivere le nostre canzoni come un’esperienza di vita, è una questione caratteriale che successivamente si sviluppa ed evolve. Siamo certi che rispecchino il nostro modo di essere nei pregi e nei difetti, nella bellezza e nella bruttezza.

Tutto parte dalla suggestione sonora, quando sentiamo salire la tensione, ci lasciamo guidare in una lunga Jam Session. I testi si poggiano sui suoni, vengono scritti come se fossero la traduzione della nostra sensazione. Una volta capito la direzione e il carattere del brano iniziamo a smontarlo e rimontarlo fino a quando siamo soddisfatti.

Ci piace unire le nostre “fondamenta” anni 90 con chitarre riverberate e basso imponente, ai suoni più recenti dell’elettronica. Spaziamo da pezzi “noise” a pezzi “ambient” più fini e dilatati, tutto dipende dal nostro umore. Prendiamo ispirazione da tutti quei generi fondati sulla suggestione sonora e sul trasporto emotivo. Oltre all’aspetto degli ascolti, nella nostra musica incidono molto i libri, il cinema e tutto quello che ci succede direttamente.

Le band che ci hanno influenzato sono innumerevoli, provo a sintetizzare il più possibile: Slowdive, My Bloody Valentine, Ride, Mogwai, The Cure, Echo and the Bunnymen, The Jesus and Mary Chain, U2, Moby, Brian Eno, Nick Cave, Tycho, Bonobo, Purity Ring, Youth Lagon, M83, Diiv, The Soft Moon, Beach House, Savages, Warpaint, Geographer, Efterklang, Phantogram, IAMX, The Joy Formidable.

Facebook ► www.facebook.com/electricfloor
Bandcamp ► www.electricfloor.bandcamp.com
Twitter ► www.twitter.com/Electric_Floor
Instagram ► @electricfloor
Soundcloud ► www.soundcloud.com/electricfloor
Label ► www.vipchoyo.it
Management ► electricfloor300@gmail.com
Booking ► info@reverbbooking.com