Crea sito

>>Justify Your venom – Justify your Venom

Justify Your venom è il primo EP realizzato dalla band che porta il nome Justify your Venom. E’ uscito il 4 gennaio 2017 ed è frutto di ore passate a studiare melodie ed arrangiamenti. E tale cosa è molto evidente in questo EP congegnato alla perfezione. E’ un lavoro che racchiude le due anime della band: alternative rock e alternative metal. C’è anche una presenza discreta di elettronica che non guasta e rende il sound lievemente più complesso e sofisticato.

La fase di produzione, curata insieme a Matteo Magni presso il Magnitude studio, ha posto l’accento in particolare sull’aspetto melodico volto a discostarsi dal senso più stretto del metal andando a ricercare sonorità e caratteristiche, a volte anche pop(cosa che non fa male, assolutamente), finalizzate alla ricerca di un sound potente e arioso. I testi delle canzoni parlano di sensazioni e problemi quotidiani prendendo spunto da quelle che sono le esperienze di vita personale della band.

Passando alle canzoni, parliamo di Run to survive e la mente va subito a Lacuna Coil. Riff taglienti, atmosfera gotica e incedere incalzante fanno di questa canzone una traccia di grande effetto, energia e potenza. Ascoltando Run to survive pensiamo anche a Deftones per alcuni passaggi depressive rock. Verso la fine c’è anche un assolo sicuramente degno di nota. Run to survive è il miglior pezzo di questo EP a nostro giudizio.

Blind eyes ci porta altre atmosfere dark e ci sono diverse parti della canzone che portano il pensiero ancora a Deftones ma anche a Katatonia. Infatti, sono abbastanza evidenti anche sonorità nu metal e gothic metal in questa band. In Blind eyes c’è tanta melodia, melodia con la quale si mira a rendere il sound di questa band alquanto accattivante, ammaliante. Come non dire che uno dei temi principali dell’EP in questione è la profondità: anche essa rende il tutto alquanto affascinante ed attraente.

In Rise arriva anche il cantato urlato, come un fulmine a ciel sereno. Nella musica di Justify Your venom c’è davvero tanta roba. In Rise, come altrove, non mancano sonorità e cantato che fanno volare la nostra mente lontano. Anche qui il solito assolo impreziosisce il tutto.

Cry me a river si presenta, a tratti, lenta e poetica. Poi la canzone si apre e arrivano i soliti “sussulti sonori” in stile Justify Your venom. Una canzone decisamente ammiccante come tanta musica di questa band. Una canzone anche arrembante, altro aggettivo molto importante per descrivere Justify Your venom. Il loro sound è moderno, è fresco, è decisamente catchy. È studiato apposta per far “innamorare” tanti ascoltatori. Let me breathe chiude il tutto e con i suoi muri sonori sembra quasi volerci lacerare il petto.

Justify Your venom è un discreto lavoro che valutiamo 75/100 regalando qualcosina alla band perché merita: sono ragazzi che promettono bene per il futuro! Infatti, in Justify Your venom c’è tanto talento e il loro punto forte è il saper fondere rock e metal offrendo un sound unico e riconoscibile. Di certo non è da tutti. Ci chiediamo: cosa saranno capaci di fare nel loro prossimo lavoro? Lo aspettiamo con ansia. Quindi ascoltateli perché meritano…(scusate ma bisogna ribadirlo, quando ci vuole ci vuole…)

pagina facebook