Crea sito

>>Davide Moscato – Don’t get wrong your love – Live Acoustic Sessions in “Il Cortile” Studio

Il secondo album di Davide Moscato è Mental Maze, che in Italia è pubblicato dalla Seahorse Recordings di Paolo Messere e negli Stati Uniti dalla Custom Made Music di Dave Allison. Gli U.S.A. entrano prepotentemente nella vita del cantautore calabrese e trapiantato sul Lago di Garda, dopo la vittoria del singolo “ Crossing the infinity “ agli Akademia Music Awards della Florida, come miglior brano nella categoria Alternative Rock, nel Gennaio 2016.

Nel medesimo periodo viene pubblicato il video dell’ omonimo singolo, registrato a Roma dal regista Massimo Ivan Falsetta, già autore di video-clip per conto del Parto delle Nuvole Pesanti, Carmine Torchia, e del lungometraggio Onde Road.
https://www.youtube.com/watch?v=AT2L7dQl-uc

Ad Ottobre, anche il secondo singolo del disco, la canzone “ From the ashes “, viene insignita come miglior brano nella medesima categoria, sempre dagli Akademia in Florida. Il video del suddetto brano è interamente girato nella città di New York. https://www.youtube.com/watch?v=wHdyAIu0Qmg

A Novembre 2016, parte il tour a New York City di due settimane per il lancio promozionale di Mental Maze. Album che vede tra gli altri la partecipazione alla chitarra di Ettore Salati ( Carpani’s Band ) chitarrista del mondo Progressive a livello internazionale. Il disco, che contiene otto tracce tutte scritte da Davide Moscato, è un concept album dalle melodie accattivanti, con un leggero piglio anni ’70, dai testi curati e dall’ arrangiamento innovativo, con la voce del cantante a farla da padrona. Le canzoni si muovono tutte sullo stesso tema, quello dei blocchi mentali, ossia tutte quelle situazioni aberranti che nel corso della nostra vita possono chiuderci in noi stessi con una conseguente ricerca di una via di uscita… da qui l’ idea di un labirinto, che nella cover è identificata nel labirinto di Dedalo dentro cui fu rinchiuso il Minotauro nella famosa leggenda greca. In ogni canzone compare nei testi il titolo del disco, ad amalgamare ulteriormente il concetto di base.

Attualmente l’ ultima esibizione del cantautore, nonché la prima con il suo gruppo, seppur senza la presenza del bassista, è stata il 4 Maggio, nello storico studio di registrazione “ Il Cortile “, a Milano, dove tra gli altri registrarono Lucio Battisti, Angelo Branduardi, Francesco Guccini, Gloria Gaynor ecc. con una esibizione acustica e in presa diretta, di due brani “Crossing the infinity”, e dal primo disco “Don’t get wrong your love”.

1 Commento su >>Davide Moscato – Don’t get wrong your love – Live Acoustic Sessions in “Il Cortile” Studio

  1. Un timbro fantastico! Ed una composizione davvero alta!
    E poi, un falsetto da brividi. Sulla canzone che dire? Non si finisce mai di riascoltarla!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




*